Pixel facebook
 
Skin ADV

Alzheimer: vaccino entro due anni

anzianiIl vaccino contro l'Alzheimer pare sempre più vicino. Due o tre anni al massimo: entro il 2018 dovrebbero infatti tenersi i primi test sull'uomo. Lo rende noto uno studio dell'australiana Flinders University di Adelaide, appena pubblicato sulla rivista Nature.

Il vaccino in questione, realizzato in collaborazione con l'university of California, dovrebbe consentire al sistema immunitario di rilasciare anticorpi in grado di legarsi alle proteine ‘cattive' (le beta amiloidi che danneggiano i neuroni) e tenerle lontane dal cervello. Un'avvertenza importante: come rende noto Nikolai Petrovsky, leader del team di ricerca, il farmaco dovrebbe essere in grado di contrastare la demenza allo stadio iniziale, "in un momento in cui è ancora possibile invertirne lo sviluppo". Il vaccino così dovrebbe essere somministrato “a tutti i pazienti che hanno superato i 50 anni, in modo da immunizzarli prima che insorga la malattia". 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco