Pixel facebook
 
Skin ADV

Anche una sola sigaretta accorcia la vita

Anche una sola sigaretta accorcia la vitaNon esistono fumatori ‘leggeri', non esiste rischio zero. Il fumo fa male, sempre. Anche una sola sigaretta accorcia la vita. A sostenerlo è una ricerca del National Cancer Institute di Rockville, nel Maryland, appena pubblicata sulla rivista Jama Internal medicine. "Non esiste un livello sicuro di fumo - spiega Maki Inoue-Choi, autrice principale dello studio -. Nel nostro studio anche i fumatori che fumavano regolarmente meno di una sigaretta al giorno presentavano una maggiore probabilità di decesso rispetto a chi non aveva mai fumato”. 

La ricerca, svoltasi su 290mila adulti tra i 59 e gli 82 anni tra cui più di 22.000 fumatori attuali e più di 156.000 ex fumatori, ha dimostrato che gli adulti che avevano fumato regolarmente almeno una parte di una sigaretta al giorno, avevano il 64% di possibilità in più di morire per qualsiasi causa. Inoltre fumare da una a 10 sigarette al giorno è risultato associato all’87% in più delle probabilità di morire per tutte le cause, in particolare per cancro al polmone, rispetto al non fumare affatto. Unica consolazione: chi smette di fumare da giovane ha meno probabilità di ammalarsi rispetto a chi perde il vizio dopo i 50 anni. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco