Pixel facebook
 
Skin ADV

Arriva in Pediatria il robot per la paura

amore altruismo donazione comunitaE' un robot alto un metro e venti e pesante trenta chili. Si chiama Pepper e nei giorni scorsi ha intrattenuto i piccoli pazienti del reparto di Pediatria dell'ospedale di Padova. Parla correttamente venti lingue ed ha un'autonomia di 12 ore ma soprattutto è in grado di rendere più piacevole o, almeno, meno noiosa la degenza: ride, piange, canta, balla, consola i bambini tristi e, fondamentalmente, è in grado di fare passare la paura. L'angoscia di trovarsi in ospedale, dell'intervento e di chissà cosa passa per la testa di un piccolo ammalato. Oltre a quattro microfoni direzionali e videocamere tridimensionali, Pepper ha anche un tablet che permette di vedere i neonati nell'incubatore dopo il parto.

La sperimentazione, come racconta il Corriere del Veneto, è andata a buon fine. Adesso l'obiettivo è cercare i 15mila euro per acquistare questo sofisticatissimo prodotto giapponese. A Padova sono fiduciosi: contano di farlo entro la fine dell'anno.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco