Pixel facebook
 
Skin ADV

Bertolino: la sanità? Il problema siamo noi

Sanità: pazienti maleducati e arrogantiPiù che la politica, più che la sanità, più che le mancanza di strutture, il problema siamo noi. E' la mancanza di educazione. E' questa l'opinione di Enrico Bertolino espressa qualche giorno fa in uno sfogo su Facebook e già diventato virale. Il comico milanese, 57 anni, ha affidato al social network tutta la sua amarezza dopo aver passato due ore al pronto soccorso per un piccolo problema: “In due ore – scrive Bertolino – ho potuto vedere due liti di genitori che volevano una visita specialistica subito, al pronto soccorso ricordo, e che hanno chiamato la Polizia per denunciare i medici di guardia, ho sentito dei commenti su una famiglia con bambini (madre con il velo in testa ) del tipo “ecco, passano davanti come al solito, è una vergogna”, mentre la famiglia aveva preso il numero l’accettazione come altri ed era semplicemente in attesa in un’altra sala”.

Non solo. Nel suo post Bertolino riferisce di “commenti di ogni genere sulla maleducazione dei medici, solo perché, accertata la relativa consistenza del malessere della Creatura, suggerivano di contattare il proprio pediatra per ulteriori accertamenti”.

“A tutti questi signori – è il commento conclusivo di Bertolino – suggerirei un viaggio nella sanità pubblica di altri Paesi, il Brasile ad esempio e tra poco anche gli Stati Uniti, dove se non hai uno straccio di assicurazione puoi stare li a protestare, inveire o… spesso a morire senza che nessuno ti dica ‘Beh’. Ogni servizio è migliorabile, ma prima di criticarne lo stato forse è meglio informarsi”.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco