Pixel facebook
 
Skin ADV

Bimbi rachitici o obesi: il disastro delle diete

Sotto accusa le diete estreme per i bimbiSembra proprio che non ci sia una via di mezzo: o bambini a rischio denutrizione oppure obesi. L'allarme proviene da Annunziata Di Palma, primario del reparto di Pediatria dell'Ospedale Santa Chiara di Trento. Al convegno “Il ruolo della carne nell'alimentazione umana" il medico riflette sui casi, sempre più frequenti, di diete scorrette nei bambini. "Ogni giorno assistiamo con sconcerto agli errori delle diete estreme - ha detto la Di Palma -. Siamo in mezzo a due epidemie: i casi di obesità infantile da una parte e il riemergere di rachitismo nei lattanti". I rischi, rendono noto gli esperti del simposio, riguardano una crescita squilibrata e i possibili ritardi neuroevolutivi specialmente nei lattanti sottoposti a restrizioni alimentari.

“Nel primo anno di vita - ha ricordato la pediatra all'Ansa - il peso alla nascita dovrebbe triplicare ma le mode alimentari o le errate convinzioni portano alcuni genitori a far seguire ai figli un'alimentazione vegetariana o vegana con effetti dannosi se condotta rigidamente e senza le dovute integrazioni". Ed ancora: “C'è sconcerto tra noi medici in prima linea - ha proseguito - nel veder riemergere quadri clinici antichi. Riemergono malattie accantonante, come la denutrizione da carenza di B12 perché i genitori stanno riducendo il potenziale genetico dei loro figli. Contro il dilagare di diete estreme, serve il controllo sociale sulla podestà genitoriale".

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco