Pene ricostruito con l'avambraccio


Un pezzo di avambraccio per ricostruire il pene. L'innovativo intervento è stato messo a punto dal reparto di Urologia dell'ospedale Molinette di Torino e l'Institute of Urology di Londra. I primi ad essere sottoposti ad operazione chirurgica saranno un paziente che ha subito l'asportazione dell'organo genitale a causa di un tumore e un giovane affetto da micropene.

La pelle, i nervi e i vasi sanguigni vengono prelevati, appunto, dall'avambraccio mentre le perdita di tessuto di quest'ultimo sarà compensata grazie al prelievo di cute da una coscia. Si tratta di una tecnica innovativa a livello mondiale che in futuro potrà essere impiegata non solo in caso di mutilazioni dovute a traumi vari ma anche per i casi di transessualismo. 

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: