Dopo il caffè un dolce: lo dice la scienza


Un caffè e un cioccolatino. O un biscottino, un pezzo di torta. Qualcosa di dolce che segua la bevanda. Un classico che ha una motivazione scientifica. Appena messa nero su bianco da una ricerca condotta dalla statunitense Cornell university e pubblicata sulla rivista Journal of food science. 

Confermando le proprietà stimolanti del caffè, lo studio ha notato che una delle conseguenze dell'assunzione è la voglia di dolce. Questo perché la caffeina è un potente antagonista dei recettori dell'adenosina: stimolandoli si produce l'effetto risveglio ma anche un'alterazione temporanea del gusto: il palato avverte di meno i sapori dolci e il soggetto sente il bisogno di consumare qualcosa con quel tipico gusto. L'esperimento, spiegano gli scienziati, ha dimostrato che la regola vale anche per il decaffeinato. 

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: