Morbillo: quarto morto dall'inizio dell'anno


Aveva 42 anni, non era vaccinato ed era immunodepresso, quindi in precarie condizioni di salute. E' il quarto morto a causa del morbillo in Italia dall'inizio dell'anno: la vicenda si è verificata a Catania nelle scorse settimane. A renderlo noto è il bollettino settimanale del ministero della Salute e dell'Istituto superiore di sanità, il quale specifica che da inizio 2017 nel nostro Paese si sono registrati 4.575 casi di morbillo.

I casi si rilevano per l'88% tra non vaccinati, per il 6% tra vaccinati con 1 sola dose. Il 35% dei casi ha presentato almeno una complicanza. Il totale dei ricoverati è pari al 44% ed il 22% delle persone colpite è stata visitata in Pronto soccorso. Tutte le Regioni hanno segnalato casi, ma il 90% proviene da sette: Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana, Abruzzo, Veneto e Sicilia. L'età media dei casi è di 27 anni. La maggior parte (74%) è stata segnalata in persone di età maggiore o uguale a 15 anni. L'incidenza maggiore si è verificata nei bambini sotto l'anno di età. 

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: