Multivitaminici in gravidanza contro l'autismo?


Una ricerca che dà qualche nuova speranza nella lotta contro l'autismo. Non nel senso che è stata trovata la cura ma per il fatto che potrebbe esserci un'arma in più per evitare nuovi casi. Si tratta di uno studio condotto dalla Drexel University di Philadelphia su un campione di 273.107 coppie mamma-bambino e appena pubblicato sul British medical journal. Tre i metodi di indagine che hanno portato alla seguente conclusione: prendere multivitaminici (integratori di più vitamine e sali minerali) in gravidanza potrebbe ridurre il rischio di autismo.

Dal confronto di tutti e tre i metodi di indagine è emerso dunque che le donne che prendevano multivitaminici (con o senza ferro e acido folico) in gravidanza, rispetto alle altre avevano un ridotto rischio di dare alla luce un bambino cui verrà poi diagnosticato l'autismo. Gli esperti puntualizzano che per suffragare ulteriormente questi dati occorrono nuove ricerche.

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: