Acne Rosacea: i migliori rimedi omeopatici


Quando ricorrere ai rimedi omeopatici nell’ acne rosacea? 

L’acne rosacea è una dermatosi che provoca vasodilatazione e rossori sulle guance, naso, fronte e mento. È una condizione che insorge sia nell’uomo che nella donna, in particolare nel periodo invernale.

Chi è affetto da acne rosacea e vuole trattarsi con rimedi naturali, deve necessariamente adottare uno stile di vita ed una alimentazione adeguata: evitare l’alcool, i cibi speziati, l’esposizione solare senza l’applicazione di creme solari, sia d’estate che di inverno. I prodotti omeopatici, vanno selezionati in relazione ai sintomi.

Quali sono i rimedi omeopatici utili in caso di acne rosacea? 

Sanguinaria canadensis 5 CH, 5 granuli 2 volte al giorno

In caso di acne rosacea sulle guance accompagnata da bruciore al viso, rossore anche sulle orecchie. Se il fenomeno è presente durante la menopausa insieme a vampate di calore. 

Boiron Carbo animalis 7 CH , 5 granuli al giorno

Quando sono presenti i capillari sul viso e l’interessamento è delle guance e del naso. Non c’è sensazione di calore. 

Unda Arnica Montana 9-15 CH 5 granuli al giorno

Quando le telangectasie si estendono sul viso in modo simmetrico. 

Boiron Lachesis 9 CH 5 granuli al giorno

Indicato nella menopausa e nell’alcolista 

Arsenicum iodatum 7 CH, 5 granuli 2 volte al giorno

Se presenti papule e pustole, quando l’acne rosacea è intorno al naso, porta prurito e bruciori. 

Consigliamo il trattamento per almeno 2 mesi. 

Il team della farmacia online Bosciaclub è disponibile a suggerirti i prodotti maggiormente adatto ai tuoi bisogni.

 

 

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: