Influenza: già mezzo milione a letto


Il picco per l'influenza è previsto per Capodanno ma sono già 467mila gli italiani finiti a letto a causa del tipico malanno di stagione. Per questo la Società italiana di medicina generale (Simg) lancia un appello dal palco del suo congresso, in corso a Firenze ricordando che lo scorso anno “il virus ha provocato 2mila decessi in più rispetto alla stagione precedente".

Per evitare simili conseguenze, i medici generici dunque chiedono di aderire massicciamente alla campagna di vaccinazione specificando che l'epidemia sarà meno aggressiva rispetto al 2016 ma colpirà un maggior numero di persone. Claudio Cricelli, presidente della Simg, auspica la vaccinazione di tutti e non solo delle categorie a rischio come i pazienti colpiti da patologie croniche, cardiovascolari e respiratorie, anziani, bambini e donne in gravidanza. 

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: