L'influenza maschile esiste


L'influenza maschile esiste ed è peggio di quella che colpisce le donne. Gli uomini che si lamentano ai primi sintomi e che vengono pesantemente messi ko dal virus non fingono o non accentuano il malessere: alla base c'è proprio una questione genetica. Che i maschi soffrono di più l'influenza è stato dimostrato da una ricerca canadese della Memorial University of Newfoundland, recentemente pubblicata sulla rivista scientifica Bmj.

Secondo gli scienziati, il testosterone, l'ormone della forza (tipicamente maschile), limita la risposta immunitaria all'influenza, mentre alcuni ormoni femminili la accelerano; inoltre è stato provato che le cellule di maschi e femmine rispondono diversamente ai virus del raffreddore. "Ricerche fatte in Usa - spiegano gli autori del lavoro - mostrano che gli uomini hanno tassi di morte più alti per influenza in confronto alle donne, mentre dati raccolti a Hong Kong dimostrano che i maschi hanno una maggiore probabilità di essere ricoverati per complicazioni dell'influenza rispetto alle donne". Tuttavia i ricercatpro hanno precisato che bisogna tenere conto di alcuni fattori che possono temperare le precedenti affermazioni come maggiore propensione delle donne a prendersi cura di se stesse evitando comportamenti a rischio.

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: