Videogiochi: la dipendenza è malattia mentale


La dipendenza dai videogiochi presto potrebbe essere inserita dall'Organizzazione mondiale della sanità nella lista delle malattie mentali. Sarebbe la prima volta che una dipendenza di tipo tecnologico entrerebbe a fare parte di questa lista nera che comprende ad esempio anche chi scommette in modo patologico. I video giochi possono dunque essere considerati una vera e propria droga, qualcosa che prende così tanto le persone “fino al punto in cui il gioco prevale sugli altri interessi della vita". 

“Gli operatori sanitari devono riconoscere che la dipendenza da giochi può avere conseguenze molto serie per la salute - spiega Vladimir un esperto del dipartimento per la salute mentale e l'abuso di sostanze dell'Oms -. La maggior parte delle persone che gioca con i videogame non ha questo problema, come la maggior parte di chi consuma alcol non lo fa in modo patologico. Tuttavia in alcune circostanze l'abuso può portare a effetti avversi".

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: