Nausea in gravidanza


La nausea in gravidanza sono un fenomeno che può manifestarsi spesso durante questo lungo arco di tempo, a volte in maniera fortemente invalidante come nei casi di iperemesi gravidica.

Nausea, conati e vomito sono particolarmente frequenti durante i primi mesi della gravidanza, soprattutto al mattino.

Ne soffre una donna su due e la condizione, a meno che non vi siano degenerazioni che comportano un senso di malessere generale (e che quindi devono essere attentamente valutate da un medico), non è considerata una patologia.

Tuttavia il disagio delle nausee in gravidanza è enorme. Tra i rimedi naturali per combattere la nausea uno dei più efficaci è lo zenzero.

Quando inizia la nausea in gravidanza?

Recenti ricerche hanno messo in luce che il principale responsabile delle nausee in gravidanza si chiama helicobacter pylori ed è lo stesso batterio responsabile dell’ulcera e della gastrite.

Più in generale sono lo squilibrio ormonale e gli sconvolgimenti che si manifestano nel corpo femminile a determinare l’innalzamento di un ormone denominato gonadotropina corionica.

Ma quando passano le nausee in gravidanza?

Fino al terzo mese i disagi restano costanti e possono aumentare ma successivamente il fenomeno si attenua fino a scomparire del tutto. Sono dunque le prime dodici settimane quelle peggiori.

Differente è il caso in cui la gestante soffra di iperemesi gravidica: in queste situazioni nausee, conati e vomito possono continuare a lungo. Il vomito, in particolare, può manifestarsi decine di volte al giorno. Si tratta però di casi circoscritti che colpiscono una limitata percentuale di donne in gravidanza.

Come combattere la nausea in gravidanza

Lo zenzero e i prodotti a base di questa pianta costituiscono una delle armi principali per debellare le nausee in gravidanza. Lo zenzero infatti:

  • È un medicamento antiemetico;
  • Stimola la secrezione salivare e gastrica;
  • Stimola la peristalsi intestinale.

Uno dei principali usi è quindi come antinausea sia negli adulti che nei bambini, nelle donne in gravidanza e per la prevenzione del vomito per chi soffre il mal d’auto o di mare durante i viaggi.

Le attività principali riconosciute allo zenzero sono:

  • Antiemetica;
  • Carminativa;
  • Aromatica;
  • Assorbente;
  • Ipocolesterolizzante;
  • Proprietà antinfiammatorie e digestive.

Lo zenzero contro la nausea in gravidanza

Bosciaclub è una farmacia online dove puoi acquistare i migliori prodotti, integratori e rimedi naturali e avere consigli utili sulle nausee in gravidanza.

Tra i prodotti a base di zenzero raccomandati e più venduti troviamo:

Erba vita zenzero 60 capsule 400 mg

Polvere micronizzata ed estratto secco (5% gingeroli), in rapporto 1:1, di zenzero (zingiber officinale) radice 82%; involucro: gelatina naturale.

Zenzero in gocce

Utile in caso di nausea, mal di testa o raffredore, efficace e ricco di proprietà benefiche.

P6 Nausea Control Sea Band Zenzero

Caramelle contro la nausea a base di zenzero.

Zenzero in polvere Fior di Loto 100 g

Prodotto fitoterapico con proprietà aromatizzanti e efficaci per alleviare i dolori.

Zenzero Arkocapsule 45 capsule

Lo zenzero é uno stimolante generale conosciuto da molto tempo dalla farmacopea cinese per lottare contro l'affaticamento e l'astenia utilizzato nella digestione difficile ed in caso di aerofagia.

La Sorgente del Benessere Zenzero 60 capsule

Adatto soprattutto come antinausea, favorisce la funzione digestiva, la regolare motilità gastrointestinale e l'eliminazione dei gas.

Oti Zenzero 60 capsule

Integratore alimentare a base di estratto secco di zenzero che favorisce la funzione digestiva.

Yogi Tea Zenzero Bio 17 filtri

Infuso intenso dal carattere particolare dello zenzero. Vivace e piccante per l'equilibrio e per donare l'energia necessaria al benessere.

Inoltre, il nostro team di farmacisti è lieto di poterti consigliare su come affrontare tutti i problemi legati alla tua salute. Contattaci ed iscriviti alla newsletter per ricevere promozioni.

Come assumere lo zenzero per alleviare la nausea

Lo zenzero per lenire le nausee in gravidanza deve essere consumato secondo le dosi alimentari raccomandate. E’ consigliabile assumerlo sotto controllo medico.

La dose è di 75mg-2g al giorno da dividere in dosi per 1-5 giorni.

Lo zenzero può essere consumato sotto forma di:

  • Infuso: 0,5-1 g di polvere. Filtrare dopo 5 minuti;
  • Decotto: come antiemetico la dose diventa di 2gr. Decotto: al 3%;
  • Polvere: 500mg per capsula 3 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti, 2 capsule prima dei viaggi.;
  • Estratto secco: 100-300 mg per capsula;
  • Tintura madre: 30 gocce diluite in acqua 1-3 volte al giorno;
  • Radice: uso esterno come emetico 15-20 gr di radice in 300g di acqua.

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: