Olio di enotera: a cosa serve?

Pubblicato il 08/05/2019


A cosa serve l’olio di enotera? Questo rimedio naturale trova vasta applicazione nel campo della cosmesi e della medicina naturale. Uno dei suoi principali usi, come ben sanno molte donne che lo usano, è quello di alleviare i dolori mestruali.

Olio di enotera: proprietà

Prima di vedere nel dettaglio a cosa serve l’olio di enotera, occorre precisare che è estratto dai semi dell'enotera (pianta originaria dell’America settentrionale ma diffusa in tutto il mondo) per prima spremitura a freddo. L'olio di enotera vergine è naturale e apporta al nostro organismo acidi grassi essenziali (A.G.E.) ricchi in omega 6. Si tratta dell'acido linoleico e dell'acido gammalinolenico, di cui l'onagro è una fonte naturale importante. L'acido gammalinoleico agisce contrastando gli effetti della prolattina, i cui tassi elevati sono, almeno in parte, associati alla comparsa della sindrome premestruale. Un ottimo prodotto a base di olio di enotera sono le arkopsule olio di enotera.

Olio di enotera capsule e perle

Un altro valido integratore è costituito dall’integratore Natural Point: si tratta di 50 perle da usare quotidianamente (in numero da 2 a 6, a seconda delle necessità). Questo integratore alimentare di olio di enotera o EPO (Evening Primrose Oil), molto ricco di acidi grassi essenziali; contiene infatti circa il 72% di acido linoleico e il 10% di acido gammalinolenico, acidi grassi polinsaturi del gruppo degli Omega 6. L’olio di enotera è un precursore delle prostaglandine, sostanze che agiscono in relazione al ciclo mestruale. Preso durante la seconda metà del ciclo, può aiutare durante la sindrome premestruale, attenuando i suoi sintomi tipici (irritabilità, tensione mammaria, dolori addominali, ritenzione idrica e cefalea). L’olio di enotera trova impiego anche nelle problematiche legate al tasso di colesterolo nel sangue e all'aggregazione piastrinica. L’olio di enotera può essere utilizzato anche per curare la dermatite atopica, l’artrite reumatoide, i sintomi della menopausa e alcune patologie coronariche 

Olio di enotera: a cosa serve?

L’olio di enotera è ampiamente usato anche nel campo della cosmetica. Ad esempio Weleda enotera crema fluida rivitalizzante contiene olio di enotera, estratto di centella asiatica e burro di karitè, che rendono il prodotto un trattamento corpo rigenerante e ricompattante. Lascia la pelle più elastica e luminosa a lungo. La sua fragranza floreale evoca il profumo dei fiori di enotera al socchiudersi della sera. Della stessa linea sono disponibili, tra gli altri, la crema per il contorno occhi, il bagnoschiuma e il trattamento giorno antirughe

L’olio di enotera in farmacia

Puoi trovare i migliori prodotti a base di olio di enotera sul sito Bosciaclub. Bosciaclub è una farmacia online dove puoi acquistare i migliori prodotti, integratori e rimedi naturali. Inoltre, il nostro team di farmacisti è lieto di poterti consigliare su come affrontare tutti i problemi legati alla tua salute. Contattaci e iscriviti alla newsletter per ricevere promozioni.

Prodotti correlati

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: