Dolori alla bocca dello stomaco: cosa fare?

Pubblicato il 28/10/2019


L'acidità di stomaco e il bruciore di stomaco possono essere causati da reflusso gastroesofageo: si tratta della risalita degli acidi contenuti nello stomaco in esofago. 

Scopriamo insieme quali sono i sintomi dei dolori alla bocca dello stomaco.

I sintomi dei dolori alla bocca dello stomaco

La risalita dell’acido irrita la parete dell’esofago e della gola, causando dolore e fastidio per poco tempo o addirittura per ore, in relazione alla gravità del fenomeno.

È tuttavia un fenomeno molto comune e frequente nella popolazione e le cause scatenanti sono da attribuirsi alla cattiva digestione. Ciò spesso è provocato dall’abitudine di mangiare in fretta o da pasti abbondanti.

L’acidità gastrica può danneggiare la mucosa gastrica. Quando questo avviene si genera un’ulcera peptica.

L’ulcera gastrica è dovuta ad una ipersecrezione acida, ma anche dall’azione dell’Helicobacter Pylori, batterio che altera le difese le proprietà riparatrici della mucosa. L’ulcera gastrica viene diagnosticata con una endoscopia ed oggi viene trattata con prodotti da prescrizione, antiacidi ed antibiotici.

I rimedi in farmacia per i dolori alla bocca dello stomaco

Puoi trovare prodotti e rimedi naturali per i dolori alla bocca dello stomaco nell'apposita categoria sul sito Bosciaclub. 

Bosciaclub è una farmacia online dove puoi acquistare i migliori prodotti, integratori e rimedi naturali. I dispositivi medici sono formulazioni con principi attivi consolidati a dosaggi specifici come di Sodio Alginato, bicarbonato di sodio, sodio carbonato e calcio carbonato, come ad esempio:

maalox reflu

Maalox Reflu Rapid 20 bustine

Dispositivo medico ad azione meccanica a base di Sodio Alginato, bicarbonato di sodio, sodio carbonato e calcio carbonato che blocca il reflusso acido, riduce il bruciore e protegge la mucosa dell'esofago.

citrosodina

Citrosodina effervescente antiacido 150 gr

Integratore di Bicarbonato di Sodio e Acido Citrico Monoidrato in granuli con Saccarosio al gusto limone per aiutare la digestione.

Questi antiacidi vengono chiamati assorbibili e garantiscono una rapida neutralizzazione dell’acidità. Possono però causare una alcalosi se assunti in dosi elevate. Altri svolgono un’azione di protezione meccanica contro i succhi gastrici come ad esempio Reduflux compresse e ancora:

bianacid

Aboca NeoBianacid Acidità e Reflusso 45 compresse

Neobianacid ha una attività antiacida e anti reflusso. Utile per contrastare il bruciore, il dolore, la acidità di stomaco.

esoxx

Alfasigma Esoxx One dispositivo antiacido 20 bustine

Consente di ridurre i sintomi correlati al reflusso gastro-esofageo quali: pirosi, dolore epigastrico, rigurgito acido.

Questi prodotti sono anche chiamati non assorbibili. Tra i prodotti più venduti segnaliamo anche: 

maalox farmaco

Maalox plus sospensione orale farmaco antiacido 200 ml

Coadiuvante nell’iperacidità gastrica e nelle dispepsie da iperacidità anche in presenza di meteorismo. Trattamento sintomatico dei bruciori e dolori gastrici e nelle esofagiti.

alkaeffer

Bayer Alkaeffer 20 compresse effervescenti

Indicato in caso di bruciore di stomaco, cattiva digestione, mal di testa, postumi di ubriacatura.

geffer

Geffer granulato effervescente per dolore di stomaco 24 buste

Indicato per il trattamento dell’iperacidità (dolore e bruciore di stomaco), in caso di, nausea, aerofagia e meteorismo.

gaviscon fragola

Gaviscon farmaco antiacido 24 compresse fragola

Indicato nel trattamento sintomatico del bruciore dello stomaco occasionale.

Inoltre il nostro team di farmacisti è inoltre lieto di poterti consigliare su come affrontare tutti i problemi legati alla tua salute. Contattaci e iscriviti alla newsletter per ricevere promozioni.

Le cause dei dolori alla bocca dello stomaco

Anche la tipologia e qualità del cibo ingerito influiscono in misura determinante a sviluppare l’acidità di stomaco:

  • I cibi grassi sono digeriti lentamente e pertanto risiedono nello stomaco maggiormente influenzando la digestione;
  • Il cioccolato e la menta possono avere un effetto rilassante sullo sfintere esofageo inferiore, favorendo la risalita del contenuto dello stomaco;
  • I cibi piccanti, le cipolle e i prodotti a base di pomodoro possono esercitare un effetto irritante.

Episodi frequenti di acidità di stomaco o indigestione possono essere i segni di un problema più serio che potrebbe peggiorare se non curato in modo adeguato.

I rimedi per i dolori alla bocca dello stomaco

Tra i farmaci di automedicazione, gli antiacidi alleggeriscono la sintomatologia da reflusso, diminuendo l'acidità gastrica. Tra questi i più comuni:

  • Il bicarbonato di sodio che agisce rapidamente neutralizzando gli acidi ma comporta effetti collaterali spiacevoli come l’alcalizzazione delle urine, gonfiore, ipersodemia;
  • Il carbonato di calcio che presenta una durata di azione più lunga ma provoca stipsi se utilizzato per lungo tempo;
  • Gli H2 antagonisti riducono la produzione di acido nello stomaco e di conseguenza si hanno meno probabilità di accusare acidità di stomaco. Sebbene agiscano meno rapidamente degli antiacidi (di solito iniziano a fare effetto nell'arco di un'ora), possono alleviare i sintomi per un periodo più lungo. Gli H2-antagonisti sono disponibili come prodotto da banco e in formulazioni a dosaggio più elevato con obbligo di ricetta e sono: cimetidina, famotidina, ranitidina;
  • Abbiamo poi anche gli inibitori della pompa protonica come omeprazolo ed esomeprazolo che sono gli ultimi nati per il trattamento dei sintomi di acidità gastrica. Sono vendibili solo su prescrizione medica.

È necessario comunque rivolgersi al medico se si utilizzano farmaci da automedicazione per il brucione di stomaco e per il reflusso gastroesofageo per più di due volte alla settimana o se i sintomi non migliorano.

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: