Le migliori cure naturali per l'esofagite

Pubblicato il 10/02/2020


Il reflusso gastroesofageo è la risalita nell’esofago degli acidi contenuti nello stomaco. Vediamo precisamente che cosa è l’esofagite e le migliori cure naturali.

Che cosa è l’esofagite

Che cosa è l’esofagite, dunque? Si tratta di un’infiammazione dell'esofago, del canale cioè che dalla bocca, attraverso la faringe arriva allo stomaco. L'esofago è, quindi, uno dei primi componenti dell'apparato digerente e del tratto gastrointestinale. Il cibo per arrivare nello stomaco deve percorrerlo. La forma più comune di esofagite è causata dal reflusso gastroesofageo.

Come si cura l’esofagite da reflusso

Il reflusso gastroesofageo si manifesta soprattutto fra i 30 e i 50 anni in entrambi i sessi. In Italia colpisce una persona su tre e la probabilità di comparsa del reflusso aumenta con l’avanzare dell’età. La risalita dell’acido, irrita la parete dell’esofago e della gola, causando dolore e fastidio per poco tempo o per ore in relazione alla gravità del fenomeno. Le cause scatenanti sono da attribuirsi alla cattiva digestione. Ciò spesso è provocato dall’abitudine di mangiare in fretta o da pasti abbondanti. Molto frequente è anche il reflusso gastroesofageo nel neonato e durante la gravidanza. Il reflusso può essere curato con farmaci, rimedi naturali e cambiamenti negli stili di vita, soprattutto della dieta.

Esofagite da reflusso: dieta consigliata

Una dieta antireflusso e appositi integratori possono eliminare o ridurre l'acidità e il bruciore di stomaco e i problemi causati dal reflusso gastroesofageo, cioè dalla risalita nell’esofago degli acidi contenuti nello stomaco. La prima operazione da fare per una buona dieta antireflusso gastrico è quella di mangiare meno e più spesso, ovvero ripartendo i pasti durante la giornata. Inoltre occorre eliminare gli alimenti che favoriscono la secrezione gastrica, ovvero: caffè; the; alcolici; spezie; bevande gassate. È necessario inoltre ridurre i grassi e i cibi proteici poco digeribili, ed infine anche il cioccolato, la menta, la cipolla e l'aglio.

Esofagite da reflusso: come intervenire

Gli antiacidi alleggeriscono la sintomatologia da reflusso, diminuendo l'acidità gastrica. Tra questi i più comuni: il bicarbonato di sodio che agisce rapidamente neutralizzando gli acidi, ma comporta effetti collaterali spiacevoli come l’alcalizzazione delle urine , gonfiore, ipersodemia; il carbonato di calcio che presenta una durata di azione più lunga ma provoca stipsi se utilizzato per lungo tempo. Gli H2 antagonisti invece riducono la produzione di acido nello stomaco e di conseguenza si hanno meno probabilità di accusare acidità di stomaco. Sebbene agiscano meno rapidamente degli antiacidi (di solito iniziano a fare effetto nell'arco di un'ora), possono alleviare i sintomi per un periodo più lungo. Gli H2-antagonisti sono disponibili come prodotto da banco e in formulazioni a dosaggio più elevato con obbligo di ricetta e sono: cimetidina, famotidina, ranitidina.

Esofagite da reflusso: i farmaci e i rimedi naturali

Questa categoria include gli antiacidi solo per disturbi lievi e transitori. Questi prodotti alleviano i sintomi come il bruciore di stomaco. Potrai trovare farmaci di automedicazione, integratori alimentari, fitoterapici e dispositivi medici. I dispositivi medici sono formulazioni con principi attivi consolidati a dosaggi specifici come di sodio alginatobicarbonato di sodiosodio carbonato e calcio carbonato come ad esempio Maalox reflu  rapid bustine e Citrosodina effervescente granulato. Questi antiacidi vengono chiamati assorbibili e garantiscono una rapida neutralizzazione dell’acidità. Possono però causare una alcalosi se assunti in dosi elevate. Altri svolgono un’azione di protezione meccanica contro i succhi gastrici come Reduflux compresse, NeoBianacid Acidità e Reflusso compresse oppure Esoxx bustine. Sono anche chiamati non assorbibili. Gli inibitori della pompa protonica, invece agiscono inibendo la secrezione acida. Risultano essere molto efficaci in particolare per alleviare i sintomi del reflusso gastro esofageo, ma sono vendibili su prescrizione medica. È necessario rivolgersi al medico se si utilizzano gli antiacidi per più di due volte alla settimana o se i sintomi non migliorano.

Esofagite: le cure naturali in farmacia

Puoi trovare i migliori prodotti per l’esofagite nella categoria bruciore e acidità di stomaco sul sito Bosciaclub. Tra i prodotti più venduti segnaliamo: Maalox plus sospensione oraleAlkaeffer compresse effervescentiGeffer granulato effervescente, Gaviscon compresse. Bosciaclub è una farmacia online dove puoi acquistare i migliori prodotti, integratori e rimedi naturali. Inoltre, il nostro team di farmacisti è lieto di poterti consigliare su come affrontare tutti i problemi legati alla tua salute. Contattaci e iscriviti alla newsletter per ricevere promozioni.

Prodotti correlati

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: