Allergie cutanee: come curare prurito ed irritazione

Pubblicato il 15/05/2020


Come curare prurito e irritazione causati dalle allergie cutanee? Come intervenire nei casi meno gravi? Quali prodotti e farmaci di automedicazione usare?

Allergie cutanee: come curare prurito ed irritazione

Vediamo dunque come curare prurito e irritazione causati dalle allergie cutanee. Occorre innanzi tutto precisare che le allergie della pelle superficiali sono caratterizzate da edema dell'epidermide con lesioni vescicolose, eritema che induce rossore e prurito. Può essere coinvolto qualsiasi distretto della cute, ma mani e piedi lo sono maggiormente.

I sintomi delle allergie cutanee

Arrossamenti, prurito forte, escoriazioni, lesioni simili a bruciature sono i sintomi cutanei più diffusi che manifestano la presenza di allergie. Quando la cute si arrossa, prude o si copre di ponfi potrebbe infatti trattarsi di una reazione allergica. Le lesioni possono essere circoscritte all'area interessata ma possono diffondersi anche in altre parti, talvolta estendendosi in zone generalizzate.

Le allergie della pelle: le cause

Tutte le allergie cutanee, generate da dermatiti, dermatiti da contatto, eczema e punture di insetti sono provocate dal contatto con allergeni o agenti irritanti e possono insorgere durante tutto l’anno. L’orticaria invece ha una incidenza soprattutto nei periodi primaverili. Anche in questo caso gli allergeni giocano un ruolo fondamentale. Nei casi più gravi le irritazioni tendono a cronicizzare e possono essere un impedimento a svolgere le attività quotidiane. Possono comparire vescicole e bolle che, scoppiando, creano crosticine e lesioni antiestetiche e particolarmente fastidiose. La dermatite allergica potrebbe degenerare e cronicizzare: la cute a quel punto subisce una trasformazione, diventando più spessa e resistente, si copre di squame e la pigmentazione è più marcata. Responsabili delle allergie cutanee, possono essere i farmaci ad uso topico, alcune piante, cosmetici, tessuti e materiali utilizzati sia per l’abbigliamento che per le scarpe, le tinture, il lattice o la gomma, le lozioni dopobarba, gli schermanti solari. Può essere utile eseguire un patch test per definire gli allergeni da contatto.

Allergie della pelle: i farmaci

I farmaci topici hanno l'obiettivo di ridurre i sintomi, tra cui gonfiore, eritema, rossore e prurito. Dopo l’applicazione di formulazioni topiche a base di cortisone o antistaminici, i sintomi si attenuano rapidamente. Occorre considerare che tutti i trattamenti risultano efficaci nel momento dell’applicazioni, ma sono inutili se non si identifica l’allergene responsabile della dermatite. Se l’allergene infatti viene allontanato dopo pochi giorni le bolle si asciugano e l’infiammazione scompare. Tra i farmaci per le allergie della pelle consigiamo: Lenirit cremaReactifargan cremaCortidro cremaPolaramin crema.

Allergie della pelle: i prodotti in farmacia

Puoi trovare prodotti per le allergie cutanee e per curare il prurito e l’irritazione della pelle sul sito Bosciaclub. Bosciaclub è una farmacia online dove puoi acquistare i migliori prodotti, integratori e rimedi naturali. Tra i prodotti più venduti, oltre a quelli segnalati in precedenza, consigliamo: Fenistil gocce, Fristamin, Zirtec. Il nostro team di farmacisti è inoltre lieto di poterti consigliare su come affrontare tutti i problemi legati alla tua salute. Contattaci e iscriviti alla newsletter per ricevere promozioni e buoni sconto.

Prodotti correlati

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: