Intorpedimento delle mani: cosa fare?

Pubblicato il 16/08/2021


L’intorpedimento di entrambe le mani o solo della mano destra o sinistra, indicano la perdita della sensibilità della mano o delle dita.
Le mani intorpidite possono essere associate a bruciore, formicolii, dolore come la presenza di aghi e spilli, gonfiore e sensazione di debolezza.

Generalmente l’intorpedimento delle mani è dovuto ad una compressione dei nervi periferici del braccio e del polso, a causa di traumi. Neuropatie periferiche sono anche presenti anche in soggetti diabetici e coinvolgono tutti gli arti.

Comune è anche il congelamento degli arti, durante il periodo invernale e l’esposizione a temperature molto basse
Cause più gravi e fortunatamente più gravi sono relativi a tutti i disturbi neurologici, incluso gli ictus e gli eventi cerebrovascolari. In caso il sintomo è sempre associato a debolezza e perdita della funzionalità del braccio e della mano.

Quali sono le cause dell’intorpedimento delle mani?

Disturbi neurologici

  • Traumi o lesioni
  • Neuropatia periferica
  • Sindrome del tunnel carpale
  • Ictus
  • Sindrome di Guillain Barre
  • Lesioni del midollo spinale

Patologie croniche

  • Alcolismo
  • Amiloidosi
  • Diabete
  • Sclerosi multipla
  • Malattia di Raynaud
  • Sindrome di Sjogren
  • Malattia di Lyme
  • Sifilide
  • Effetti collaterali di farmaci
  • Effetti collaterali della chemioterapia o dei farmaci per l'HIV

Altre cause

  • Cisti gangliari
  • Vasculite
  • Carenza di vitamina B-12

Cosa fare se hai le mani intorpidite?

Se il fenomeno inizia improvvisamente ed è associato a debolezza, paralisi, confusione, vertigini, difficoltà a parlare, mal di testa, occorre chiamare una autoambulanza, in quanto il problema potrebbe essere di cerebrovascolare ed è importante intervenire subito.

Se il sintomo, invece è saltuario, peggiora e poi migliora, sembra trasferirsi in nuove aree del corpo, colpisce solo le dita della mano o sopraggiunge quanto di svolgono determinate attività occorre programmare una visita dal medico curante, che saprà indirizzare il paziente verso una diagnosi ed una terapia adeguata.

Se l’intorpidimento delle mani è dovuto a neuropatie periferiche, da traumi, o da diabete, è possibile acquistare in farmacie integratori e gel a base di acido alfa lipoico, utile a far regredire i sintomi.

Fisionerv emulgel, è infatti un dispositivo medico utile in caso di formicolio, intorpidimento, prurito e dolore agli arti. Prodotti similari sono Neurofisiodol Emulgel, Tiobec crema.

Prodotti correlati

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00