Magrezza eccessiva: come ingrassare

Pubblicato il 24/11/2021


La magrezza eccessiva, è difficile che sia di natura costituzionale, ma spezzo deriva da condizioni patologiche.
Un soggetto sano può perdere peso improvvisamente ed in modo inspiegabile. Quando questo succede, senza una volontà specifica, se il valore della perdita di peso è superiore al 5% del peso totale, in un periodo di 6 mesi è opportuno visitare il proprio medico curante.
Tieni conto che il peso è condizionato dall’apporto calorico, dal movimento, dall’età, dall’assorbimento dei nutrienti e da fattori economico sociali.

Quali sono le cause di una magrezza eccessiva improvvisa?

Moltissime sono le cause di una perdita di peso inspiegabile ed in generale è sempre sottinteso un generale declino della salute.
È anche possibile che possano esserci più cause concomitanti, che il medico sarà in grado di diagnosticare dopo una attenta analisi e valutazione.

Il medico attraverso una anamnesi approfondita, analisi di laboratorio e scansioni di immagini cercherà di scoprire le cause e con probabilità farà ripetere le indagini dopo sei mesi, se non viene scoperta la causa.

Tra le cause maggiori ritroviamo il cancro, che spesso produrrà altri sintomi e marker evidenziabili da analisi di laboratorio.

Si seguito le cause più comuni per la perdita di peso improvvisa

  • Cambiamenti nella dieta o nell'appetito
  • Cambiamenti nel senso dell'olfatto
  • Cambiamenti nel senso del gusto
  • Celiachia
  • Morbo di Crohn
  • Depressione
  • Amiloidosi
  • Morbo di Addison
  • Problemi dentali
  • Diabete
  • Scompenso cardiaco
  • Ipertiroidismo e ipotiroidismo
  • HIV
  • Ulcera peptica
  • Colite ulcerosa
  • Abuso di alcool e droghe
  • Demenza

Quali sono i rimedi per ingrassare e riguadagnare peso?

Quando la ricerca delle cause da esiti negativi o anche positivi potrebbe essere necessaria e raccomandabile una dieta specifica, l’uso di farmaci o di supplementi nutrizionale per prevenire ulteriori perdite di peso o per recuperare i chili persi.

Cocarnetin B12 è un farmaco di automedicazione indicato per il dimagrimento in età adulta
Co-Carnetina B12 è un farmaco a base del principio attivo Levocarnitina + Cobamamide, appartenente alla categoria degli Aminoacidi e derivati e nello specifico Aminoacidi e derivati.
In medicina interna viene consigliato per

  • Dimagramenti patologici di qualunque eziologia
  • Magrezza senza causa apparente
  • Inappetenza

È anche possibile valutare il consumo di integratori alimentari che aumentano l’apporto proteico e calorico:

  • Meritene Polvere: Miscela ad alto contenuto proteico arricchito con vitamine, minerali (proteine 35%, lipidi 2,5%, carboidrati 62,5%) presente sul mercato in 3 gusti: Meritene neutro, Meritene cioccolato e Meritene Vaniglia, che aumenta l’apporto proteico di soggetti malnutriti, sarcopenici, deboli ed in riabilitazione.
  • Resource Energy è un alimento ad elevato apporto calorico ed energetico con minerali e vitamine (proteine 15%, lipidi 20%, carboidrati 56%, zuccheri 15%). È un prodotto in bevanda disponibile al gusto di cioccolato, vaniglia, albicocca e fragola.

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 18.30