Ovaio policistico: dieta e integratori per contrastare i sintomi

Pubblicato il 11/01/2023


La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è la endocrinopatia più comune nelle donne ed influenza la qualità di vita e la possibilità di concepire.

Le donne con PCOS possono presentare obesità, amenorrea, oligomenorrea, caratteristiche androgenetiche, infertilità, ed un rischio maggiore rischio per il cancro all’endometrio, per l’evoluzione del diabete e per le malattie cardiovascolari.

Sintomi dell’ovaio policistico e diagnosi

La sindrome dell’ovaio policistico è difficile da diagnosticare, in quanto i sintomi sono multifattoriali ed includono alternazioni del metabolismo, depressione ed infertilità. Si presenta in modo diverso nei pazienti a seconda dell’età.

La diagnosi può essere fatta in presenza di due dei seguenti sintomi

  • Assenza del ciclo mestruale o irregolarità frequenti
  • Alti livelli di testosterone, irsutismo o presenza di peli sulla pelle, acne, seborrea, alopecia
  • Presenza di ovaio policistico all’esame ecografico

In base alla combinazione dei sintomi viene valutato dal medico un approccio terapeutico diverso.

Le cause dell’ovaio policistico

La patofisiologia della PCOS dipende da concentrazioni elevate di insulina nel sangue che influenza il quadro ormonale nella donna (Il 50% delle donne con ovaio policistico è obesa) e ad una alterazione della funzione dell’ipotalamo. Gli ormoni FSH e LH non sono secreti correttamente e soprattutto la maggiore stimolazione di LH è causa della produzione di androgeni e dell’infertilità.

Anche il microbiota intestinale è alterato ed una maggiore permeabilità della mucosa intestinale favorisce il passaggio di batteri gram negativi nel colon. L’attivazione del sistema immunitario interferisce con la funzione del recettore dell’insulina, aumentando i livelli sierici di insulina

Ovaio policistico: le cure naturali

Il primo passo nella gestione della PCOS consiste nel promuovere la sensibilità all’insulina in modo naturale, attraverso interventi nutrizionali a basso impatto glicemico e ad alto contenuto di fibre.

Sia la dieta alimentare che l’uso degli integratori alimentari hanno il compito di controllare l’insulino-resistenza, contrastare l’obesità, sostenere la flora batterica intestinale.

Diverse evidenze scientifiche mostrano come il myo-inositolo ed il resveratrolo, sono ingredienti che migliorano la sensibilità all’insulina.

  • Il myo-inositolo migliora l’uso di insulina e del glucosio da parte dei follicoli ovarici e fornisce l’apporto energetico necessario per favorire crescita, sviluppo e ovulazione follicolare. Alla dose di 4 grammi al giorno il myo-inositolo ha mostrato la capacità di influenzare positivamente la maturità follicolare con la produzione di ovociti di buona qualità e maggiore fertilità
  • Il resveratrolo, invece ha dimostrato nella sindrome dell’ovaio policistico di ridurre i livelli di androgeni, il livello di insulina a digiuno e di aumentare l’indice della sensibilità all’insulina in modo significativo

I migliori integratori per l’ovaio policistico

I migliori integratori per la sindrome dell'ovaio policistico contengono gli ingredienti chiave per il controllo dei sintomo associati a vitamine, minerali, acidi grassi, antiossidanti, simbiotici, probiotici ed estratti vegetali che possono aiutare a ristabilire un corretto metabolismo nella donna. Ecco alcuni esempi

  • Inofolic HP 20 Bustine : integratore alimentare a base di myo-inositolo, alfa-lattoalbumina ed acido folico, utile per contrastare i sintomi dell’ovaio policistico e stimolare la fertilità nella donna
  • Rifertosan donna bustine: è un integratore alimentare che contiene sia myo-inositolo che resveratrolo, utile per regolare l’attività ormonale, contrastare i sintomi della PCOS e favorire la fertilità
  • Gofertil Pink bustine è un integratore alimentare a base di myo-inositolo, vitamine, minerali e antiossidanti, indicato in caso di infertlità inspiegata e sindrome dell'ovaio policistico
  • Chirofert plus compresse: è un integratore alimentare che contiene D- chiro inositolo, ingrediente prodotto dalla metabolizzazione del myo-inositolo, associato melatonina, vitamine ed antiossidanti, utile per contrastare i sintomi della PCOS e migliorare la qualità degli ovociti

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 18.30