Filtri prodotti

Prezzo

€ 0 - € 150

Marchi

Mostra tutti

Parto record dopo il no all'aborto


Non hanno scelto l'aborto, nonostante i consigli dei medici. E alla fine hanno vinto loro: hanno avuto quattro gemelli. Omozigoti. Due femminucce identiche e due maschietti uguali come gocce d’acqua. Un evento rarissimo e che si è verificato per la prima volta in Italia. La gravidanza quadrigemina che lo scorso 4 dicembre si è verificata all’ospedale Gaslini di Genova nasce, appunto, da una scelta ben precisa: quella di non scegliere. Alla coppia, che aveva avuto problemi di infertilità, era stata consigliata l’interruzione selettiva di gravidanza per evitare gli alti rischi di parto pretermine della gravidanza multipla.

Il fatto è che dopo la fecondazione in provetta gli embrioni si erano divisi e si erano create due coppie di gemelli monozigoti. Ma i genitori non hanno voluto abortire e hanno provato a tenere tutti e quattro i bambini, non solo due. E ce l’hanno fatta (non è stata semplice neanche per il personale medico e paramedico: in sala parto erano in 16 fra medici, infermieri, anestesisti e ostetriche). I piccoli, nati alla 31esima settimana di gravidanza, attualmente sono ricoverati nel reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale ligure e godono di buona salute. Si chiamano Vittoria, Costanza, Marcantonio e Geremia. 

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: