Le donne tollerano il dolore più degli uomini


Lui si lamenta più di lei quando è malato? Anche se ha solo poche linee di febbre? Un classico. Adesso questo comportamento è certificato anche dalla scienza, almeno relativamente alla morfina: per ottenere lo stesso sollievo cal dolore gli uomini hanno bisogno di almeno il 60% in più di morfina rispetto alle donne. Lo rende noto all'AdnKronos Salute Antonio Corcione, presidente della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva (Siaarti). L'argomento è stato trattato al congresso nazionale Siaarti-Area culturale dolore e del XXV Convegno della sicurezza in anestesia, in programma a Napoli dal 10 al 12 dicembre scorsi. La spiegazione delle differenti risposte al dolore da parte di uomini e donne è la seguente, spiega Corcione: 

"Il metabolismo degli oppiacei a livello epatico è diverso nell'uomo e nella donna, e queste differenze dipendono dalla presenza in circolo di ormoni sessuali. Dal momento che i metaboliti della morfina sono attivi, la risposta terapeutica diversa tra uomo e donna può essere ricercata anche in questo processo". Senza dimenticare che “anche fattori sociali e culturali hanno un impatto significativo, soprattutto sul modo di interpretare e comunicare il dolore".

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: