Lo sciroppo d'acero alleato contro Sla e diabete?


La Sla, la sclerosi laterale amiotrofica, è una malattia terribile: non si conoscono con certezza le cause mentre le cure, sostanzialmente, sono inefficaci: la medicina ancora non riesce a fermare la sua degenerazione fino alla morte del paziente. Per questo ogni tentativo, ogni esperimento in questo campo sono da prendere in considerazione. Una novità arriva dal Canada dove due studentesse dell'università di Montreal, Catherine Aaron e Gabrielle Beaudry, seguite dal ricercatore Alex Parker, hanno voluto testare l'efficacia dello sciroppo d'acero su alcuni vermi modificati geneticamente.

L'esito dell'esperimento è stato positivo, al punto che i risultati sono stati pubblicati sul Journal of Agricultural and Food Chemistry. Una dieta a base di sciroppo d'acero (è stata sufficiente una percentuale del 4%) ha ridotto del 17% le paralisi che di solito si formano nell'età adulta (che corrisponde a dodici giorni) del verme. Adesso i ricercatori cercheranno di sviluppare un concentrato di antiossidanti presenti nello sciroppo d'acero, uno zucchero naturale che potrebbe dimostrarsi efficace nel combattere anche patologie come obesità e diabete. 

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: