Filtri prodotti

Prezzo

€ 0 - € 150

Marchi

Mostra tutti

Tatuaggi: allergie e problemi nel 10% dei casi


Attenzione ai tatuaggi. Questa moda, che imperversa specialmente fra i giovani, ha il rovescio della medaglia: uno studio della Langone University di New York, condotto su 300 persone e pubblicato da Contact Dermatitis, evidenzia che il 10% di coloro che si fanno ‘disegnare' sulla pelle sviluppa una reazione avversa, che in oltre metà dei casi diventa cronica e dura oltre quattro mesi. Si va dagli arrossamenti alle reazioni allergiche che, nei casi estremi, portano alla rimozione del tatuaggio. 

"Spesso il problema è un'infezione batterica, ma in alcuni casi quello che abbiamo trovato era sicuramente una allergia all'inchiostro - hanno spiegato gli autori della ricerca - persone che si sono fatte un tatuaggio rosso senza problemi, poi dopo qualche anno ne hanno fatto un altro e all'improvviso entrambi hanno iniziato a prudere e a gonfiarsi".

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: