Broccoli e patate insieme per combattere il picco glicemico


Broccoli e patate, mangiati insieme, riescono a tenere sotto controllo il picco glicemico del dopo pasto. Mentre infatti la patate da sole causano un aumento del livelli di zuccheri visto l'alto contenuto di amido, accompagnate alla verdura permettono all'organismo di reagire diversamenre.

Lo studio che lo rivela è stato pubblicato sulla rivista European Journal of Nutrition ed ha coinvolto 13 persone adulte in buona salute alle quali sono stati proposti quattro differenti tipi di pasti: uno a base solo di purè di patate bollite senza burro né latte, gli altri tre a base di broccoli e patate. Negli ultimi tre casi il picco glicemico è risultato ridotto. Secondo lo studio quindi, a cui hanno partecipato medici inglesi, norvegesi e neozelandesi, con l'aggiunta dei broccoli, che sono carichi di fibre, nelle tre ore successive al pasto il rialzo glicemico è più lento.

Una buona abitudine alimentare da tenere in considerazione. 

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: