Infermiera si addormenta: licenziata


Un gesto gravissimo per il quale ha pagato pesantemente: è stata licenziata in tronco. Senza alcun preavviso e “per gravità”. Protagonista della vicenda è un'infermieradel reparto di neonatologia dell’ospedale santa Maria della misericordia di Perugia. La donna è stata punita per essere intervenuta in ritardo allo squillo ripetuto dell’allarme di una delle incubatrici della struttura. Il sospetto è che si sia addormentata. La vicenda si è verificata lo scorso ottobre ma il provvedimento disciplinare è stato adottato qualche settimana fa. 

Come spiegano i media locali, l’indagine interna, condotta dall’Ufficio procedimenti disciplinari dell’ospedale umbro, ha accertato la presenza di un materasso a terra, in reparto. Solo l’intervento di due colleghe dell’infermiera ha evitato il peggio ad una neonata ricoverata in terapia semintensiva e dopo l’episodio trasferita d’urgenza nel reparto di rianimazione dell’ospedale Meyer di Firenze. L’infermiera, tramite il proprio avvocato, ha già annunciato ricorso.

Il tuo farmacista risponde

inviaci una e-mail a:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al: