Pixel facebook
 
Skin ADV

Cicatrici ipertrofiche dopo chirurgia: rimedi

papierzip1Che cosa è una cicatrice ipertrofica? 

Una cicatrice diventa ipertrofica o un cheloide quando nel derma si accumula il collagene.

Si formano dopo un trauma o un intervento chirurgico e tendono ad espandersi dopo un trauma o un intervento chirurgico. Sono escrescenze nodulari o a placche di colore rosa o marrone. Possono insorgere sul lobo di un orecchio dopo un piercing, sulle spalle, sul collo

Oltre all’aspetto estetico è importante trattarle perché possono provocare tensione cutanea fastidiosa da sopportare ed infezioni.

Chi è soggetto a questo tipo di cicatrici ha una familiarità. Le cicatrici ipetrofiche e i cheloidi sono molto comuni nella razza nera e caraibica. 

Un po’ di numeri 

In Italia circa 4,7 milioni di persone ogni anno subiscono una cicatrice a causa di un intervento chirurgico. Circa 220.000 di queste cicatrici sono a causa di un parto cesareo. Sono pertanto circa 1,8 Milioni le cicatrici ipertrofiche in Italia ogni anno a seguito di un intervento chirurgico, 235.000 i cheloidi. 

Quali le terapie? 

I fogli al silicone hanno la capacità di diminuire il volume della cicatrice e aumenta l’elasticità della cicatrice dal 60 % al 100% dei casi. Tra i prodotti consigliamo Dermatix lamine cerotto, Cicacare fogli al silicone.

I gel al silicone sono caratteristici perché forniscono uno strato molto sottile di silicone che asciuga rapidamente. Risultati comparabili al foglio di silicone ma miglior accettabilità da parte del paziente. Tra i prodotti consigliamo Kelocote gel cicatrici, Dermatix gel.

Il trattamento di compressione consiste in una Benda o indumento compressivo (utilizzato specialmente post-ustione) da utilizzare 20 – 24 ore al giorno. 

In basso un semplice schema di trattamento delle cicatrici con il silicone. 

ddd

Esistono poi terapie farmacologiche su raccomandazione del medico: 

Cortisone in crema o intra-lesione: Trattamento efficace ma con effetti collaterali di ipopigmentazione, atrofia e ritardata guarigione della ferita. 

Le terapie ambulatoriali a disposizione del dermatologo o del medico estetico: 

Laser: Costoso, efficace, causa spesso iperpigmentazione.

Crioterapia: Applicazione di azoto liquido, procedura va ripetuta più volte, rischio elevato di iperpigmentazione. 

Radioterapia: Può causare ipo- ed iperpigmentazione, eritema , atrofia. 

Chirurgia: In genere per Cicatrici ipertrofiche infette o cheloidi che non rispondono a bendaggio compressivo e corticosteroidi. 

Il team di farmacisti di Bosciaclub è disponibile ad indicarti il medicamento più adatto a te!

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco