Pixel facebook
 
Skin ADV

Con i dati del Dna la dieta non sbaglia più

dieta bilanciaLa dieta personalizzata potrebbe arrivare molto presto. Entro cinque anni. No, non quelle che vengono fatte oggi per mezzo di tabelline e schemi individuali. Qualcosa di molto più preciso. Si tratta di una dieta su misura basata sul Dna. In questa maniera le possibilità di errore calerebbero drasticamente e a quel punto chi non dimagrisce potrà solo dare la colpa alla propria mancanza di volontà. 

Un recente rapporto dell'università del Texas infatti fa sapere che uno stesso pasto viene metabolizzato in maniera diversa dalle varie persone che lo consumano: il genoma è legato al controllo degli impulsi a mangiare e alla capacità di accumulare massa grassa. Quindi per avere una vera e propria personalizzazione della dieta bisognerà prelevare un campione di saliva, analizzare il Dna e, grazie ad un algoritmo, elaborare uno specifico piano dove saranno inserite anche le altre informazioni del paziente. Il tempo stimato per ottimizzare questa metodologia, rendono noto gli studiosi statunitensi, è di circa cinque anni. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco