Pixel facebook
 
Skin ADV

Confondete i nomi? Tranquilli, non è grave!

memoria2Si chiama misnaming ed è un errore più frequente di quanto si pensi: confondere i nomi. C'è chi lo fa con i colleghi di lavoro, con le celebrità, ma anche con i parenti e perfino… con le amanti (a proprio rischio e pericolo). Alcuni scienziati si sono concentrati nello studio delle cause del misnaming ed hanno scoperto che si tratta di un errore di catalogazione del cervello. Che confonde due persone o due affetti molto simili: per dire, la ricerca ha evidenziato che un membro della famiglia non solo può essere confuso con un altro ma addirittura anche con il cane. 

A guidare la ricerca, condotta su 1700 persone e pubblicata sulla rivista Memory and Cognition, è stato il professor David Rubin, neuroscienziato della Duke University. Questo tipo di errore, dice Rubin, è abbastanza comune e viene fatto, appunto, per categorie: Rivela che quella persona che chiamiamo per errore la consideriamo parte del nostro gruppo, anche se è un animale". Ad accentuare lo sbaglio a volte è la fonetica: i nomi che iniziano o finiscono con lo stesso suono hanno più probabilità di essere scambiati.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco