Pixel facebook
 
Skin ADV

Contrordine: l'influenza durerà ancora un mese

Contrordine: l'influenza durerà ancora un meseContrordine. L'emergenza non è ancora finita, bisognerà attendere l'arrivo della primavera e l'innalzamento delle temperature per sbarazzarsi dell'influenza. Ci sarà infatti ancora un mese di passione: è il colpo di coda dell’epidemia che quest’anno non dà tregua. Infatti, come rendono noto gli esperti, c’è un ceppo addizionale di influenza B che ha complicato le cose. Precisamente, come spiega all’Adnkronos salute Pierangelo Clerici, presidente dell’Associazione microbiologi clinici italiani, “nella stagione in corso hanno circolato 4 distinti ceppi di virus dell’influenza (AH1N1, AH3N2, B/Victoria e B/Yamagata), mentre normalmente co-circolano 3 ceppi influenzali. Il 66% delle infezioni risulta sostenuto proprio dal ceppo virale aggiuntivo B/Yamagata”.

Il risultato? Anche se il picco dei contagi è ormai alle spalle, si stima che l’influenza non dia tregua per almeno altre tre-quattro settimane col probabile risultato che a fine stagione verranno toccati gli 8 milioni di ammalati, uno dei numeri più alti degli anni recenti. Un record poco invidiabile. Bisognerà dunque armarsi di pazienza e aspettarsi nuovi casi in famiglia con i bambini, come al solito, tra i più colpiti. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco