Pixel facebook
 
Skin ADV

Depressione: è la madre a trasmetterla alle figlie

depressione stressUn recente studio non solo conferma, come dimostrato da precedenti lavori, l'ereditarietà della depressione ma evidenzia che questo disturbo discende in linea femminile: infatti è più probabile che venga trasmesso dalle madri alle figlie piuttosto che ai maschi o dai padri ai figli di entrambi i sessi. La ricerca che puntualizza questi aspetti è stata condotta dall'università della California e pubblicata sul Journal of neuroscience.

Prendendo in esame 35 famiglie statunitensi (composte interamente da persone sane e non colpite da ansia o depressione), gli esperti hanno stabilito che la trasmissione di quello che potrebbe essere definito patrimonio genetico emozionale avviene soprattutto dalle madri: sono loro a passare ai figli il circuito cerebrale responsabile dei cambiamenti di umore. In particolare nella depressione c'è il legame più forte fra madri e figlie. Le analogie femminili si evidenziano nelle strutture cerebrali, più specificamente nel sistema corticolimbico (responsabile appunto delle variazioni di umore) analizzato nell'ambito della ricerca californiana grazie alla risonanza magnetica: le mappe del cervello e il relativo volume di materia grigia sono più simili tra madri e figlie che in qualsiasi altra relazione (madre-figlio o padre figlio/figlia).

Tuttavia gli scienziati precisano che “la scoperta non significa che le madri sono necessariamente responsabili della depressione delle loro figlie" e che anche altri fattori possono scatenare il mal di vivere. Tra questi, ovviamente, l'ambiente sociale e le esperienze di vita. Non è solo questione di genetica, dunque. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco