Pixel facebook
 
Skin ADV

“Dieta vegetariana rischiosa in gravidanza"

“Dieta vegetariana rischiosa in gravidanza"Attenzione alla diete vegana e vegetariana in gravidanza: è un abitudine che può provocare al bambino danni neurologici permanenti. L’allarme non proviene dagli specialisti di due strutture di eccellenza per le cure pediatriche in Italia: l'ospedale Bambino Gesù di Roma e il Meyer di Firenze. E precisamente il dottor Carlo Dionisi Vici, responsabile di patologia metabolica dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, e il dottor Giancarlo la Marca, direttore del laboratorio screening neonatale del Meyer di Firenze. 

A preoccupare è l’analisi dei dati forniti dalla Società Italiana per lo studio delle malattie metaboliche ereditarie e lo screening neonatale: nel giro di un anno sono triplicati i casi di deficit materno di vitamina B12. Una delle cause, spiegano i due professionisti, al sito specializzato Osservatorio malattie rare, è proprio l’abitudine alimentare delle donne in gravidanza: “La vitamina B12, o cobalamina – , spiega Dionisi Vici – è contenuta principalmente negli alimenti di origine animale, ha un importante ruolo nello sviluppo del sistema nervoso centrale e il suo fabbisogno aumenta in gravidanza. Se la madre non ne assume abbastanza, o peggio non ne assume affatto, può creare al neonato dei danni neurologici già in utero, che proseguono e peggiorano nei mesi successivi, con l’allattamento”.

Il collega La Marca gli fa eco sottolineando che “le madri carenti di questa vitamina nella loro alimentazione, devono assumere degli integratori durante la gravidanza e l’allattamento, perché i loro figli sono gravemente a rischio di malattia”.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco