Pixel facebook
 
Skin ADV

Epicondilite al gomito: I rimedi naturali

ElbowPainwomansmalle1402761951634Che cosa è l’epicondilite?  

L’epicondilite viene anche definita il gomito del tennista. È una patologia dolorosa che è causata dall’infiammazione dei tendini che collegano i muscoli all’avambraccio. Il dolore viene percepito dal paziente sulla parte sinistra del gomito. Le cause sono molto frequenti nella pratica sportiva ove si usa il braccio per giocare, ma il problema può insorgere anche in seguito a sforzi in casa, a lavori ripetitivi. I sintomi includono non solo il dolore, ma anche la presa debole delle mani, difficoltà ad allungare le braccia. La terapia farmacologia include oggi comuni trattamenti come gli antinfiammatori orali, topici in gel come Aulin gel, o il Voltadol cerotti, da applicare in sito.

Quali sono i rimedi naturali fitoterapici? 

Esistono erbe officinali, che possono essere utilizzate sia per una terapia orale, sia per una terapia topica, con l’obiettivo di ridurre il dolore e l’infiammazione senza utilizzare i farmaci.

Le piante utilizzate a questo scopo solo L’artiglio del diavolo, chiamato anche Harpagophytum procubens. Come estratto secco in compresse può essere utilizzato in capsule alla dose di 600-1200 mg al giorno, o in forma di tintura madre, con 50 gocce diluite in un poco di acqua fino a 3 volte al giorno. La formulazione topica di Artiglio del diavolo in crema dona il sollievo sulla parte lesa. 

Può essere utilizzata allo stesso scopo anche la Boswellia serrata in estratto secco in capsule alla dose di 300-400 mg fino a 3 volte al giorno. 

L’obiettivo di questa terapia è ottenere risultati pressappoco simili al farmaco, in relazione anche alla sensibilità individua senza preoccuparsi degli effetti collaterali. 

Quali sono i rimedi naturali gemmoterapici? 

I gemmoterapici consigliati, hanno tutti una attività antiinfiammatoria e antiflogistica. Puoi’ contare pertanto su: 

Boiron Ribes Nigrum MG 1DH, Boiron Rosa Canina MG 1 DH, Linfa di Betulla MG 1 DH nella dose di 50 gocce, diluite in acqua fino a due volte al giorno. È possibile alternare tra mattina e sera per il primo mese Ribes Nigrum e Rosa canina per poi continuare con la Linfa di Betulla. 

Quali sono i rimedi naturali omeopatici? 

Boiron Arnica Montana 9-15 CH, 5 granuli, 3 volte al giorno. Da utilizzarsi dopo l’evento traumatico.

Cemon Bryonia 9-15 CH, 5 granuli, 3 volte al giorno. Nel caso il gomito è gonfio ed il doloro forte con il movimento.

Ruta gravolens 5 CH, 5 granuli 3 volte al giorno. Indicata quando si percepisce rigidità nelle articolazioni. Il 15 CH va utilizzato in caso di dolore forte.

Symphytum 5 CH, 5 granuli 3 volte al giorno. Utilizzate il 15 CH in caso di dolore forte. Efficace per i dolori alle ossa e a livello dell’epicondilo.

Rhus Toxicodendron 9-15 CH, da assumere dopo la fase acuta nel periodo di riabilitazione al dosaggio di 5 granuli 3 volte al giorno. 

Uno schema di trattamento può essere:

Riber Nigrum al mattino 50 gocce, prima di colazione

Boswelia estratto secco capsule a pranzo e a cena

Arnica montana 9 CH 5 granuli 1 volta al giorno

Symphytum 5 CH, 5 granuli 2 volte al giorno da alternarsi con la Ruta 5 CH alla stessa dose.

Rosa Canina MG 1 DH 50 gocce prima di andare a dormire.

Localmente puoi applicare Cemon Arnica in gel o in crema. 

Contatta i nostri farmacisti online per conoscere il rimedio giusto per te! Bosciaclub, la tua farmacia on line di fiducia. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco