Pixel facebook
 
Skin ADV

Evadono per salvare il secondino colpito da infarto

amore altruismo donazione comunitaTecnicamente sono evasi ma, di fatto, hanno salvato una vita umana: quella del loro carceriere che era appena stato colpito da infarto. I protagonisti di questo episodio sono otto detenuti che lo scorso 23 giugno hanno sfondato la porta della cella del seminterrato del tribunale statunitense di Weatherford, in Texas, per soccorrere la guardia che si era appena accasciata al suolo sotto i loro occhi. Essendo ammanettati e non potendo praticare il massaggio cardiaco, i prigionieri hanno lanciato l'allarme con la ricetrasmittente dell'uomo che poi è stato salvato dai soccorsi tempestivi. “E' un uomo buono, lo meritava", ha detto uno dei detenuti. E lo sceriffo della contea, di rimando: “Senza il loro intervento non sappiamo come si sarebbe conclusa la vicenda". Adesso uno sconto di pena è il minimo. O no?

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco