Pixel facebook
 
Skin ADV

Fumare non è (neanche) sexy

Fumare non è (neanche) sexyI fumatori sono giudicati meno attraenti: colpa delle rughe, della pelle avvizzita e degli altri segni che il vizio lascia sul volto. Lo rende noto uno studio britannico delle università di Bristol e Oxford pubblicato sulla rivista Royal Society Open Science.

A fare da tester sono state 23 coppie di gemelli omozigoti (identici, cioè). Una nota del team di ricerca ha spiegato che “visto che questi gemelli condividono quasi tutto il loro patrimonio genetico e alcuni fattori ambientali, come i genitori, l’educazione e il contesto culturale, ciò che li differenzia può dipendere da fattori ambientali non condivisi, come lo stile di vita e il fumo". 

Le facce di queste persone sono state sottoposte al giudizio di centinaia di persone ed è emerso che i fumatori sono stati riconosciuti nel 70% dei casi e sono stati giudicati meno attraenti. Il mito delle ‘bionde' dunque subisce un altro duro colpo: la tipica immagine anni '50 dell'attore di Hollywood con la sigaretta in bocca non regge più. Per non parlare poi delle pericolose conseguenze sulla salute. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco