Pixel facebook
 
Skin ADV

Fumo: da martedì arriva il giro di vite

fumo sigaretteAncora pochi giorni e poi ci sarà l'annunciato giro di vite sul fumo. A partire dalla prossima settimana infatti entrano in vigore le nuove norme frutto del recepimento da parte del governo italiano della direttiva Ue sul tabacco. Si tratta di una normativa volta soprattutto alla tutela di minorenni e donne incinta. Ma anche di chi ha il vizio di fumare: solo in Italia (dieci milioni i fumatori stimati) il fumo provoca 83mila vittime l’anno mentre nel mondo ammontano a 6 milioni. Ecco le regole da osservare a partire dal 2 febbraio.

Si parte dal divieto di vendita ai minori di sigarette elettroniche con presenza di nicotina, divieto di fumo in auto in presenza di minori e donne in gravidanza, divieto di fumo nelle pertinenze esterne degli ospedali. Vietato fumare anche all’aperto, nelle ”pertinenze esterne delle strutture universitarie ospedaliere, presidi ospedalieri e Irccs pediatrici e alle pertinenze esterne dei reparti di ginecologia e ostetricia, neonatologia e pediatria delle strutture universitarie ospedaliere e dei presidi ospedalieri e degli Irccs”. Puniti anch gli incivili che gettano le ‘cicche': è stabilito il divieto di ‘“abbandono di mozziconi dei prodotti da fumo sul suolo, nelle acque e negli scarichi”.

Sulle confezioni di sigarette e tabacco vi saranno nuove immagini choc, più grandi e con messaggi inequivocabili come “Il fumo del tabacco contiene oltre 70 sostanze cancerogene”. Stop all’uso di aromi (come mentolo, vaniglia, erbe, spezie) e additivi nel tabacco che promettono “benefici per la salute ed effetti energizzanti”. Aboliti i pacchetti da 10 sigarette e le confezioni di tabacco da arrotolare contenenti meno di 30 grammi di tabacco. Giro di vite anche per le sigarette elettroniche alle quali si richiede, tra le altre cose, una chiusura a prova di bambino e l’obbligo di un foglietto di istruzioni con controindicazioni e informazioni sugli effetti nocivi. Salate le multe: le sanzioni per la vendita ai minori passano da 500 a 3mila euro, ma è prevista anche la sospensione per quindici giorni della licenza fino alla chiusura.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco