Pixel facebook
 
Skin ADV

Giochi a rischio tumore: fibre di amianto nel Das

pastamodellantePazzesco: i giocattoli dei bambini a rischio tumore. Prodotti, venduti e comprati per anni. Ci hanno giocato generazioni e generazioni ma alcune di queste rischiano di essersi intossicate. E di pagare un prezzo troppo alto per un innocente passatempo: la propria vita. E’ il Das, la celebre pasta per modellare prodotta dall’azienda fiorentina Adica Pongo (chiusa nel 1993).

Una ricerca condotta dall’Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica, dell’Usl e dall’Università di Firenze e appena pubblicata sulla rivista scientifica Scandinavian Journal of Work Environment and Health, ha appurato che i modelli usciti fra il 1963 e il 1975 contenevano fibre di amianto: ben 55 milioni di pezzi finiti in Italia e un po’ in tutto il mondo.

Si tratta di un materiale altamente cancerogeno che può portare al mesiotelioma, un tumore che non lascia scampo. Ad essere a rischio non sono solo i ‘bambini di una volta’ (i quarantenni e i cinquantenni di oggi) ma anche restauratori, ceramisti ed artisti, tutte categorie che hanno avuto a che fare con il Das nel periodo incriminato.

Gli studiosi precisano che dal 1976 è cambiata la composizione del Das e avvertono coloro che ancora possiedono oggetti modellati col Das: non sono pericolosi se conservati integri ma se si rompono possono ancora liberare nell’aria le fibre di amianto col rischio di inalazione. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco