Pixel facebook
 
Skin ADV

Il defibrillatore arriva col drone

Il defibrillatore arriva col droneIl suo nome è Apollo 4 ed arriva dal cielo: è un defibrillatore trasportato da droni. Si tratta di un progetto-pilota, unico in Italia, a disposizione dei bagnini del litorale veneto. Il presidente del Veneto Luca Zaia ha precisato: “Non è una trovata da ‘Odissea 2001 nello spazio'. Anche in sanità dovremo abituarci alle novità tecnologiche e ai droni, perchè questa è la grande sfida del futuro". Zaia ha annunciato che nel campo della sanità la Regione sperimenterà altri progetti con i droni, “ad esempio per raggiungere zone impervie ed aumentare la tempestività degli interventi di urgenza ed emergenza portando sul posto alcuni presidi sanitari, in commessione diretta con il 118". 

“La buona sanità non è fatta soli di posti letto e non si misura dal numero di ospedali - ha continuato il Governatore -  In realtà l’efficienza dell’assistenza e delle cure è data da tecnologie, professionalità, telemedicina e tecnologie digitali. In futuro avremo ancor più tecnologie e strumenti di robotica che affiancheranno, e a volte sostituiranno, la professionalità di medici, chirurghi, operatori sanitari, migliorando e qualificando ulteriormente le loro preziose prestazioni”.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco