Pixel facebook
 
Skin ADV

Influenza: la più grave dal 2004

Influenza: la più grave dal 2004Tutti a letto. Quest'anno l'influenza ha messo ko gli italiani. Non tanto per l'intensità, quanto per la diffusione. Infatti, come rende noto all'Adnkronos Salute Walter Ricciardi, presidente dell'Istituto superiore di sanità, l'attuale epidemia “in termini di diffusione, è la più grave in Italia dal 2004". 

Un altro problema grave è la mortalità. Se infatti l'influenza mediamente quest'anno colpisce in maniera non seria, diversa è la situazione per i casi più gravi. Ricciardi spiega: “Questo potrebbe essere un anno particolarmente grave". Diversi i campanelli di allarme, anche se un bilancio definitivo potrà essere stilato solo a fine stagione: “Normalmente le morti si registrano nelle fasce più fragili come i malati cronici o di età avanzata, però ultimamente abbiamo avuto anche casi fra persone più giovani". 

A dare l'idea del clima di emergenza è la situazione a Pordenone, dove, in tutta la provincia, sono stati fermati tutti gli interventi chirurgici programmati proprio a causa dell'epidemia di influenza. I tre ospedali - nel capoluogo, a San Vito al Tagliamento e Spilimbergo - hanno sospeso le sedute di chirurgia programmate per lunedì 15 gennaio, per creare disponibilità di posti letto per garantire la gestione delle urgenze legate all'influenza.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco