Pixel facebook
 
Skin ADV

Ipotensione e capogiri: rimedi naturali

IpotensionecapogiriMarta, 35 anni, soffre il caldo e durante il periodo estivo si sente maggiormente sotto stress. Lavora fino a tardi la sera e ha ritmi frenetici che la portano a lavorare anche durante le ore serali. Quando si alza al mattino avverte capogiri o giramenti di testa. Ogni tanto le capita di aver bisogno di coricarsi durante il giorno per riprendersi. Il farmacista le ha misurato la pressione e ha riscontrato sia la pressione minima che massima al di sotto dei valori normali. Marta è pertanto ha una ipotensione.

Nei mesi di giugno, luglio ed agosto, i casi di ipotensione sono comuni in città così come al mare.  Nella maggior parte dei casi è un fenomeno transitorio, privo di significato clinico ed esprime solo stanche e malessere durante un periodo molto caldo.

La medicina naturale consente di aiutare l’organismo a recuperare una situazione di equilibrio e pertanto a prevenire i capogiri ed i giramenti di testa.

Quali sono i rimedi fitoterapici maggiormente usati per combattere l’ipotensione?

Tutte le piante adattogene e toniche aiutano i soggetti con ipotensione, pressione bassa a recuperare uno stato di equilibrio. Eleutherococcus, Ginseng, Cola Nitida, Guaranà, garantiscono una azione stimolante, contro stanchezza ed affaticamento associando anche una azione ipertensiva.

Questi noti ingredienti puoi assumerli come estratto secco, gocce ed anche in associazioni presenti negli integratori. Le associazioni più utilizzate sono quelle a base di Ginseng ed Eleuterococco, che possono essere acquistati anche sotto forma di integratori. Gli integratori energetici più venduti in farmacia sono: Trofovit flaconcini, Oncosten flaconciniVitalmix complex flaconcini.

Adulti e anziani, possono ricorrere alla gemmoterapia per usufruire dell’attività stimolante di alcune piante. Quercus pedunculata MG 1 DH 50 gocce in acqua, 2 volte al giorno, attraverso una azione a livello della corteccia surrenale consente di contrastare l’ipotensione, migliorando il quadro generale anche in caso di stanchezza fisica e sessuale. Associando a questo rimedio il Ribes Nigrum, l’attività stimolante a livello della corteccia diviene sinergica.

Quali rimedi omeopatici sono maggiormente prescritti in caso di ipotensione e capogiri?

Se l’ipotensione è dovuta ad un periodo di stress, stanchezza fisica, caldo intenso è possibile ricorrere a Kalium Phosporicum 7 CH 5 granuli 3 volte al giorno.

In caso di ipotensione con vertigini e capogiri anche quando si cambia posizione del corpo il rimedio maggiormente usato è Tabacum 5 CH, 3 volte a giorno.

In caso la stanchezza fisica, i capogiri, l’ipotensione segue un periodo di convalescenza il rimedio indicato è China rubra 7 CH 5 granuli al giorno.

Bosciaclub è una farmacia on line su cui puoi acquistare i rimedi naturali per ipotensione e capogiri scontati, ricevere il consiglio dei nostri farmacisti e leggere all’interno delle diverse categorie, proprietà, attività e uso dei prodotti in vendita. Iscriviti alla newsletter per ricevere promozioni e buoni sconto. Leggi le recensioni Bosciaclub. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco