Pixel facebook
 
Skin ADV

Le infezioni ospedaliere uccidono più degli incidenti stradali

infezioni ospedaliere killer: più degli incidenti stradaliUccidono più le infezioni ospedaliere degli incidenti stradali. Le prime ogni anno causano dai 4500 ai 7000 morti, i secondi circa 3500. Il dato è emerso da una ricerca realizzata dall'università di Roma Tor Vergata e condotta sulle schede di dimissione ospedaliera del periodo compreso tra il 1 gennaio 2006 ed il 31 dicembre 2014. Lo studio evidenzia che le infezioni (principalmente respiratorie e urinarie) vengono contratte dal 5-8% dei ricoverati che così vedono allungarsi i tempi di degenza in una percentuale vicina al 10%. Senza dimenticare l'aspetto economico: il costo correlato ad ogni singola infezione è pari a circa 10mila euro.

La prevenzione, dunque, è fondamentale, dato che un comportamento corretto permette di evitare circa il 30% dei casi complessivi di infezioni ospedaliere e in particolare il 40-60% di quelle chirurgiche. Per questo l'Organizzazione mondiale della sanità ha emanato una serie di raccomandazioni; in particolare, spiega l'Oms, le persone che si preparano ad un intervento chirurgico dovrebbero sempre farsi un bagno o una doccia, ma non essere rasati. Gli antibiotici, invece, dovrebbero essere utilizzati solo per la prevenzione delle infezioni, prima e durante l’operazione, ma non dopo. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco