Pixel facebook
 
Skin ADV

Le piante, rimedi contro il mal di testa

Le piante, rimedi contro il mal di testaRimedi antichissimi contro il mal di testa eppure efficaci. Si tratta delle piante e dei loro estratti. A confermare la bontà di scelte che risalgono alla notte dei tempi è una ricerca del Cnr-Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo e Istituto di scienze neurologiche appena pubblicata sulla rivista scientifica Journal of Ethnopharmacology. Giuseppe Tagarelli, uno dei ricercatori impegati nello studio, ha spiegato che “circa il 42% delle piante utilizzate dalla medicina popolare italiana per la cura della cefalea era già in uso nel periodo tra il V secolo a.C. e il II d.C., come testimoniano Ippocrate, Plinio il Vecchio, Dioscoride, Galeno e Sereno Sammonico. Lo studio testimonia, dunque, uno straordinario trasferimento di conoscenze empiriche, per circa 2mila anni".

Precisamente, “componenti organici quali flavonoidi, terpenoidi, fenilpropanoidi sembrano poter bloccare, in vivo, i mediatori chimici coinvolti nell’insorgenza delle cefalee. Ad esempio, i diterpeni estratti dal girasole, dal sambuco e dall'artemisia agiscono sulle cavie come i fans, i farmaci antiinfiammatori non steroidei che solitamente si assumono contro le cefalee, oltre che per ridurre lo stato infiammatorio in patologie articolari, reumatologiche e muscolo-scheletriche". I ricercatori quindi hanno evidenziato che queste sostanze estratte dalle piante saranno fondamentali per lo sviluppo di nuovi farmaci. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco