Pixel facebook
 
Skin ADV

Mozart previene le crisi epilettiche

Mozart previene le crisi epiletticheMozart previene le crisi epilettiche. L'ennesima meraviglia del compositore di Salisburgo è strettamente connessa al mondo della salute: la sua musica è curativa. Come e meglio dei farmaci. A dimostrarlo è uno studio dell'Istituto Serafico di Assisi, centro specializzato nella riabilitazione, cura ed educazione di bambini e ragazzi con gravi disabilità fisiche e cognitivo comportamentale. I dati della ricerca hanno evidenziato che l'ascolto quotidiano della Sonata K448 di Mozart per 6 mesi ha ridotto del 21% la frequenza delle crisi nella metà dei pazienti.

Gli scienziati parlano di vero e proprio effetto Mozart perché la musica contribuisce a un miglioramento delle abilità comunicative, verbali, motorie, emotive e sociali, e quindi della qualità della vita globale, delle persone che soffrono di epilessia. Un portavoce ha reso noto che “la partecipazione allo studio clinico ha interessato persone affette da una particolare forma di epilessia resistente ai farmaci, che hanno avuto almeno due crisi al mese nel semestre precedente l'inizio dell'indagine e con una grave disabilità cognitiva". La controprova dei benefici di Mozart è stata che quando la musica è stata tolta, le crisi epilettiche sono tornate con la frequenza originaria. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco