Pixel facebook
 
Skin ADV

Perché gli anziani mangiano più dolci

Perché gli anziani mangiano più dolciPerché gli anziani mangiano più dolci? Non perché sono più golosi, la causa di questa diffusa abitudine è un'altra: con gli anni si attenua la capacità di avvertire i sapori, così la ridotta percezione del dolce e del salato può contribuire a modificare la dieta spingendo a preferire cibi troppo ricchi di zuccheri o di sale. E le conseguenze deleterie sulla salute sono facilmente immaginabili.

Gli esperti della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, recentemente riuniti a convegno a Napoli, hanno chiarito che oltre il 70% degli anziani introduce troppo sodio e zucchero ogni giorno. Questo perché con l'età la soglia di percezione può alzarsi fino a due volte il limite normale. Di conseguenza in questi casi serve una dose doppia di sale e zucchero. 

Come affrontare dunque questa variazione della dieta negli over 65? “Per renderla più equilibrata bastano facili accorgimenti - spiega all'Ansa Giuseppe Sergi, geriatra e nutrizionista della Clinica Geriatrica di Padova -. Per esempio preparare passati di verdura, frutta grattugiata, in macedonia o cotta al vapore: più gradevoli e più facili da masticare". 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco