Pixel facebook
 
Skin ADV

Sanità pubblica: ecco cosa cambia

Sanità pubblica: ecco cosa cambiaDopo una lunga attesa, entrano in vigore i nuovi Lea. I Lea (Livelli essenziali di assistenza) sono le prestazioni e i servizi che il Servizio sanitario nazionale deve garantire a tutti i cittadini, con le risorse pubbliche, gratuitamente o dietro pagamento di un ticket. Molte le novità, principalmente in materia di fecondazione assistita eterologa ed omologa, nuovi vaccini (come l'antipneumococco, l'antimeningococco e l'antivaricella), screening alla nascita, esenzione dal ticket per chi soffre di endometriosi, ludopatia, terapia del dolore, trattamenti per la celiachia e esenzione dalla partecipazione alla spesa per 110 nuove malattie rare, tra cui miastenia grave e sclerosi sistemica progressiva.

Quanto all'autismo il documento recepisce la legge 134 del 2015, che prevede diagnosi precoce, cura e trattamento individualizzato, integrazione nella vita sociale e sostegno per le famiglie. Aggiornato anche l'elenco delle malattie croniche (tra le quali entrano la celiachia e la sindrome di Down) e invalidanti, con sei nuove patologie esenti da ticket, tra cui Broncopneumopatia ostruttiva, sindrome da talidomide, rene policistico, endometriosi moderata e grave. Il Servizio sanitario nazionale fornirà inoltre attrezzature per disabili come barelle adattate per la doccia, scooter a quattro ruote, sollevatori, carrelli servoscala per ambienti interni e arti artificiali di ultima generazione.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco