Pixel facebook
 
Skin ADV

Sbagliano diagnosi di tumore per 3 anni

tumore senoUna brutta vicenda di malasanità, che non fa onore ai nostri ospedali. La sfortunata protagonista di questa storia è una donna alla quale non è stata fatta una semplice diagnosi sbagliata: l'errore è proseguito per ben tre anni di seguito. In realtà la signora aveva un tumore. Alla fine la paziente è morta fra atroci sofferenze. Così due radiologhe dell’Ausl di Modena sono state condannate. La pena per i due medici è stata di un anno ma è stata pure sospesa a patto che che venga immediatamente pagata una provvisionale da 150mila euro a ciascuno dei tre familiari costituitisi parte civile.

Come racconta la Gazzetta di Modena, la vittima è morta sei anni fa, nel giugno 2010 dopo una battaglia contro la malattia che l’aveva anche resa inferma. Da quando, nel 1998, aveva subito una mastectomia per un nodulo al seno, si sottoponeva regolarmente ai controlli. Nel 2003 le dottoresse le avevano diagnosticato una ciste in una zona dove la donna aveva dolore. E avevano continuato a farlo ad ogni visita semestrale fino al 2006. Fino a quando, nel 2006, un terzo medico aveva scoperto che si trattava di un cancro. Erano seguiti quattro anni di cure e di sofferenze, poi la morte.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco