Pixel facebook
 
Skin ADV

Troppa liquirizia può danneggiare il cuore

Troppa liquirizia può danneggiare il cuoreIl troppo stroppia e questo vale anche per una prelibatezza come la liquirizia. Infatti esagerare con il gustoso estratto della pianta erbacea può portare ad avere problemi di cuore, aritmie cardiache nella fattispecie. A sostenerlo è la Food and drug administration, l'ente di controllo statunitense, il quale ha stabilito che un consumo di 57 grammi al giorno per due settimane è sufficiente a rischiare il ricovero in ospedale.

Tutta colpa della glicirrizina, un composto contenuto nella liquirizia che fa abbassare i livelli di potassio nel sangue e, di conseguenza, genera aritmie, pressione alta, letargia e insufficienza cardiaca. A rischiare maggiormente, spiegano gli esperti della Fda, sono gli over 40, soprattutto cardiopatici o con pressione alta. L'ente Usa ricorda anche che i livelli di potassio tornano nella normalità in breve tempo, una volta terminata l'assunzione di liquirizia. Il consiglio per i golosi è quello di provare la liquirizia senza la glicirrizina. 

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco