Pixel facebook
 
Skin ADV

Unico donatore in Italia salva neonata

Unico donatore in Italia salva neonataIl sangue della madre è molto raro: si chiama fenotipo Rh deleto è riscontrabile nello 0,2% della popolazione e ha provocato gravissimi problemi alla donna durante la gravidanza. Al punto di rischiare di perdere la bambina che portava in grembo. Una situazione che era diventata drammatica e che si è risolta positivamente grazie alla Banca del sangue raro e alla clinica Mangiagalli del Policlinico di Milano. Sono stati loro a trovare il donatore compatibile, forse l’unico in Italia, e a salvare la vita alla neonata con alcune trasfusioni direttamente in utero.

La donna, una sudamericana che in passato aveva avuto un aborto spontaneo, era risultata positiva al Test di Coombs indiretto, un metodo che viene utilizzato per capire se la madre ha sviluppato degli anticorpi che aggrediscono i globuli rossi del feto. A complicare il tutto c’era la la condizione del sangue molto raro e, appunto, una situazione di anemia in corso. Grazie alla a Banca di emocomponenti di gruppi rari è stato trovato “un unico donatore di sangue residente in Lombardia, e forse in Italia, con questo rarissimo fenotipo”. La bambina è nata senza problemi alla 35esima settimana mediante parto cesareo. Mamma e figlia adesso sono a casa e stanno bene.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco