Pixel facebook
 
Skin ADV

Vaccini: raggiunta l'immunità di gregge

Vaccini: raggiunta l'immunità di greggeObiettivo raggiunto. La campagna di vaccinazione è andata a buon fine. Dopo la scadenza del 10 marzo, termine ultimo per vaccinare i figli secondo la legge Lorenzin, si cominciano dunque a fare i conti. Così Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità, spiega all'Ansa: “Per l’esavalente siamo sopra il 95% dei bimbi vaccinati, quindi la soglia fatidica che permette l’immunità di gregge è stata raggiunta. E per il morbillo abbiamo avuto una crescita di circa il 6%, quindi anche in questo caso ci avviciniamo a quella soglia”. I numeri, aggiunge Rezza, dimostrano che “le vaccinazioni sono aumentate e questo era l’obiettivo del decreto, non punire i genitori inadempienti. Perché i vaccini sono innanzitutto un diritto”.

Intanto ieri a Milano quattro bambini sono stati respinti perché non in regola con la documentazione sulle vaccinazioni. Si ha notizia di altri quattro bambini rimandati a casa in un asilo di Sulmona (in provincia dell’Aquila) mentre, riferisce l’Ansa, in Sardegna i casi sono decine. I bambini non sono stati accettati all’asilo perché i genitori avevano prodotto la sola fotocopia del libretto delle vaccinazioni sostenute. “In alcuni casi i presidi – spiega l’Ansa – hanno accettato ma molti altri hanno applicato la normativa alla lettera: serve l’autorizzazione della Asl non è sufficiente il libretto, quindi gli alunni sono stati rimandati a casa”.

Vittoria Neri

Iscriviti alla nostra newsletter
per essere informato su SCONTI e OFFERTE
Lascia un commento
Seguici su facebook
Tieniti aggiornato sulle nostre offerte
costi modalita spedizione
Invita un amico
punti federltà
smart search
il tuo farmacista risponde

IL TUO FARMACISTA RISPONDE

inviaci una mail a:info@bosciaclub.it

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00
e dalle 16.30 alle 20.00

oppure chiamaci al numero blu
logo Sanco